Logo del Parco
Condividi
Home » Visita » News e comunicati

Al via il Progetto Life Minnow: l'Ente-Parco tra i partner di progetto

( 22 Novembre 2022 )

E' stato presentato martedì 22 novembre 2022, presso l'Aula De Filippi – Dbios dell'Università di Torino, il progetto Life Minnow "Piccoli pesci, piccoli corsi d'acqua, grandi sfide: la conservazione delle specie minacciate negli affluenti dell'alto Po" finanziato dal programma Life Natura 2021-2027 e che ha come capofila il Dipartimento Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi." 

Il LIFE Minnow ha l'obiettivo di realizzare interventi nel bacino secondario dell'Alto Po per impedire il declino di sei specie di pesci tutelate dalla Direttiva Comunitaria "Habitat", che rappresentano una porzione della biodiversità poco conosciuta, ma di grande valore, attualmente in uno stato di critico di conservazione.

Sono partner del progetto, oltre all'Ente di Gestione delle Aree protette del Po Piemontese, l'Istituto Delta Ecologia Applicata, la Città Metropolitana di Torino, il Politecnico di Torino, la Provincia di Cuneo, la Provincia di Vercelli e la Provincia di Alessandria.

Il progetto realizzerà azioni per contrastare o rimuovere i principali fattori di minaccia tra cui il ripristino della connettività di corpi idrici tramite la rimozione di barriere, il ripopolamento delle sei specie ove poco numerose o estinte, la lotta alle specie alloctone (come il siluro) e altre specie che non appartengono alla comunità ittica del Po.

Il progetto consentirà di coinvolgere diversi gruppi d'interesse della comunità locale: pescatori, studenti, cittadini, ampliando la rete dei volontari che parteciperanno alla conservazione di queste sei specie. E' prevista l'attivazione di un tavolo intersettoriale tra i diversi Enti che si occupano di conservazione della natura, tutela della qualità dei corpi idrici e pianificazione.

Al tavolo parteciperanno: la Regione Piemonte con i settori di Tutela delle Acque, Tutela del territorio, Agricoltura e Pesca Sviluppo sostenibile, biodiversità e aree naturali; Autorità di Bacino del Fiume Po, AIPO, ARPA Piemonte, con l'intento di sviluppare future programmazioni in modo sinergico grazie alla condivisione di obiettivi comuni.

Il progetto si pone obiettivi ambiziosi che i partner potranno raggiungere anche grazie il cofinanziamento del settore Tutela delle acque della Regione Piemonte e di IREN.

L'esperienza inoltre vuole realizzare fin dall'inizio un dialogo tra gli enti e i principali portatori d'interesse locali.

L'evento di presentazione del progetto in presenza è aperto ai partner e agli stakeholder del progetto.

La cittadinanza potrà seguire i lavori online al link: https://bit.ly/3zZpOUJ

Scazzone (Cottus gobio)
Scazzone (Cottus gobio)
 
Lampreda padana (Lethenteron zanandreai)
Lampreda padana (Lethenteron zanandreai)
 
Il Po nei pressi della confluenza del Pellice
Il Po nei pressi della confluenza del Pellice
 
piemonteparchiParchi da vivereProgetti PSR
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
Logo del Parco
© 2022 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese
Piazza Giovanni XXIII, 6 - 15048 Valenza (AL)
Tel. 011/4321011
E-mail: parcopopiemontese@pec.it - Posta certificata: parcopopiemontese@pec.it
Cod. fisc. 95000120063
PagoPA