Logo del Parco
Condividi
Home » Ente » Ricerche e studi » Sezione fauna

Mammiferi

Tra i mammiferi presenti nelle Aree protette del Po piemontese si ricordano le seguenti specie autoctone (cioè appartenenti alla fauna tipica locale):

  • il cinghiale (Sus scrofa), le cui alte densità di presenza, dovute anche a interventi di immissione a scopo venatorio, stanno creando notevoli problemi per l'impatto sulle attività antropiche e sulla biodiversità;
  • il lupo (Canis lupus);
  • Il capriolo (Capreolus capreolus);
  • il tasso (Meles meles), la cui presenza notturna è un sorprendente incontro;
  • la volpe (Vulpes vulpes);
  • lo scoiattolo (Sciurus vulgaris), sempre più minacciato dalla presenza dello scoiattolo grigio di origine americana (Sciurus carolinensis);
  • il riccio (Erinaceus europaeus), purtroppo sempre più visibile sulle nostre strade a seguito dell'impatto fatale con gli autoveicoli;
  • anche se è rara, a volte capita di osservare la lepre (Lepus europeus), le cui tracce sono le tipiche fatte;
  • il topo selvatico (Apodemus sylvaticus);
  • a volte si osserva l'arvicola terrestre (Arvicola terrestris);
  • così come si osserva il toporagno d'acqua (Neomys fodiens), piccolo micromammifero che vive lungo i ruscelli e torrenti alla ricerca dei macroinvertebrati e, occasionalmente, di avannotti;
  • tra mustelidi, oltre al già citato tasso, si ricorda la faina (Martes foina), specie elusiva, ma con trend demografico costante;
  • anche la martora (Martes martes) appartiene alla famiglia dei mustelidi; la si è ritrovata in area planiziale soltanto a partire dai primi anni 2000;
  • numerose sono le specie di chirotteri (ossia i pipistrelli).

Scoiattolo rosso nel S.I.C. del Mulino Vecchio a Mazze'
Scoiattolo rosso nel S.I.C. del Mulino Vecchio a Mazze'
(foto di: Monica Pogliano)
piemonteparchi
Logo del Parco
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese
Piazza Giovanni XXIII, 6 - 15048 Valenza (AL)
Tel. 011/4321011
E-mail: parcopopiemontese@pec.it - Posta certificata: parcopopiemontese@pec.it
Cod. fisc. 95000120063