Logo del Parco
Condividi
Home » Ente » Ricerche e progetti » Sezione fauna

Centro di referenza Erpetofauna

Il centro di referenza "Erpetofauna", istituito presso l'Ente di gestione delle aree protette dell'Appennino piemontese in associazione con l'Ente di gestione delle aree protette del Po piemontese, svolge diverse attività specifiche, in aggiunta ai compiti fondamentali condivisi con gli altri centri. Tali attività di conservazione e ricerca rispondono ad esigenze specifiche delle popolazioni di questi animali sul territorio regionale.

In particolare, il centro si occupa di:

  • Coordinamento della progettazione di interventi di rinaturalizzazione degli ambienti frequentati da rettili e anfibi, con la creazione di aree idonee alle esigenze di queste specie.
  • Protezione dell'erpetofauna in prossimità di strade trafficate e ferrovie, con la progettazione di opere che evitino gli incidenti mortali per questi animali (barriere antiattraversamento, sottopassi per raggiungere l'area riproduttiva).
  • Monitoraggio e coordinamento degli studi di dinamica di popolazione delle specie di erpetofauna particolarmente rare e minacciate, quali ad esempio Emys orbicularis, Pelobates fuscuse, Salamandrina terdigitata.

Relazioni

Testuggine palustre
Testuggine palustre
(foto di: Riccardo Cavalcante)
piemonteparchi
Logo del Parco
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese
Piazza Giovanni XXIII, 6 - 15048 Valenza (AL)
Tel. 011/4321011
E-mail: parcopopiemontese@pec.it - Posta certificata: parcopopiemontese@pec.it
Cod. fisc. 95000120063
PagoPA