Logo del Parco
Condividi
Home » Ente » Ricerche e progetti » Progetti PSR

Operazione 4.4.3 - Salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità (bando 2018)

Programma di intervento: formazione di zone umide di prevalente interesse erpetologico e ittiologico lungo l'asta del Po e delle Dora Baltea

Il programma prosegue la strategia intrapresa nel precedente programma del PSR 2007 - 2013 Misura 3.2.3 e mira alla costituzione ed al ripristino di habitat acquatici di elevato valore per la biodiversità nonché al miglioramento dello stato di conservazione di specie target inserite nella Direttiva Habitat, lungo l'asta del fiume Po e della Dora Baltea.

Gli interventi mirano sia alla conservazione delle popolazioni esistenti, sia ad incrementare il numero di individui presenti di alcune specie particolarmente minacciate, anche mediante allevamento in semicattività e traslocazione di esemplari da altri siti idonei. Parallelamente il progetto prevede la riqualificazione ed il ripristino, dal punto di vista vegetazionale, dei siti oggetto di intervento mediante il contenimento delle specie vegetali esotiche presenti e la messa a dimora di alberi ed arbusti per la ricostituzione degli habitat.

Il Programma è articolato in tre progetti funzionalmente autonomi:

  • A) formazione di zona umida di prevalente interesse erpetologico ed ittiologico nella Riserva Naturale Lanca di San Michele in Comune di Carmagnola (TO) - alveo del Torrente Meletta Morta;

  • B) formazione di zone umide di prevalente interesse erpetologico ed ittiologico nella ZSC Po Morto di Carignano (cod. IT1110025) in Comune di Carmagnola (TO) - Gora del Po Morto;

  • C) formazione di zone umide di prevalente interesse erpetologico nella ZSC dell'Isolotto del Ritano (Dora Baltea) (cod. IT1120013) in Comune di Saluggia (VC).

Contributo ammesso € 309.116,59 di cui a carico del FEASR 43,120%, a carico dello Stato (39,816%) e a carico della Regione Piemonte (17,064%).

Pelobate fosco insubrico maschio
Pelobate fosco insubrico maschio
(foto di: Paolo Bergò)
piemonteparchi
Logo del Parco
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese
Piazza Giovanni XXIII, 6 - 15048 Valenza (AL)
Tel. 011/4321011
E-mail: parcopopiemontese@pec.it - Posta certificata: parcopopiemontese@pec.it
Cod. fisc. 95000120063
PagoPA